Home  Books Io e Georgette  I miei racconti Blog  Eroi da sballo  cupcakes

 

 

 


 

 

 

Torna a:
Ma quanta sicumera in quella graziosa testolina

E infine la Bestia incontrò Bella

Vuoi vedere che è proprio amore? - edizione cartacea Mondolibri

Un amore di inizio secolo - Di nuovo insieme

Zitta e ferma Miss Portland!

Alta marea a Cape Love - edizione cartacea Mondolibri

La brutta e cattiva

Vuoi vedere che è proprio amore?

La traversata - Un amore di inizio secolo

Un Amore di fine secolo

Al diavolo la logica

Tutta colpa del vento (e di un cow boy dagli occhi verdi)

Ritorno a Cape Love

Alta marea a Cape Love


Bang Bang, tutta colpa di un gatto rosso

Un cuore nella bufera

First impressions

La 203

 

First impressions - Prime impressioni
Gennaio 2013 - EmmaBooks

La storia

First Impressions (Prime Impressioni) è il titolo della prima stesura di Orgoglio e Pregiudizio. Lo so, sa molto di presunzione se non di eresia averlo scelto per un mio racconto, ma, credetemi, non è mai stata mia intenzione cimentarmi con la prosa di Zia Jane (non sono tanto squilibrata), ma solo renderle omaggio. Quando Emma Books mi ha chiesto di scrivere in un paio di settimane una novella per festeggiare il bicentenario dell’uscita di Orgoglio e Pregiudizio, ci ho messo un paio di giorni per prendere la decisione, se a prendere la decisione sono stata proprio io. Perché in quei due giorni la storia mi si è formata in testa e Gemma Savvi, la mia eroina, autrice romance molto più brava di me, era lì che premeva per vivere quest’avventura. Be’, diciamolo chiaramente, la poveretta avrebbe potuto scordarsi di essere invitata a Chawton per le celebrazioni del Bicentenario se non fosse stato per me. E così, forse per accontentare Gemma, forse per conoscere quel tipo affascinante del Professor Alexander, ho buttato giù questa storia improbabile e molto rosa con il solo scopo di divertire e supplicando di continuo Zia Jane di perdonarmi. Non si tratta di una fanfiction e neppure di uno spin off, ma di una rivisitazione molto chick lit di Orgoglio e Pregiudizio, con cinque scrittrici austeniane al posto delle sorelle Bennet e un professore (sì, da urlo e molto arrogante) nei panni di Mr Darcy. La storia si svolge nello Hampshire nel primo weekend del febbraio 2013, in piena celebrazione del Bicentenario, insomma, tra Chawton, il museo-casa della Austen, e gli altri luoghi dove la scrittrice visse gli ultimi otto anni della sua vita. Gli altri due racconti portano la firma di due bravissime colleghe: Laura Randazzo (Per Onore e per Amore) e Paola Gianinetto (Negli Occhi del Drago).

 

 


 

 

 





LA STORIA
L'INCIPIT
LE RECENSIONI

Ordina su:
Amazon
BookRepublic
iTunes

Kobo

 

Viviana Giorgi, nel suo racconto d’apertura “Prime impressioni”, rivisita la storia degli amati e immortali coniugi Darcy, in una chiave davvero ironica e moderna. Il racconto è fresco e ironico, divertente all’italiana e humoristico all’inglese, un vero gioiellino di Viviana Giorgi che incanta sempre con la sua prosa incisiva e decisa, con uno stile originale e squisitamente suo. Una penna affilata, la sua, come la mente di Lizzy, un modo meraviglioso di omaggiarla. Una grande scrittrice nostrana.
Insaziabili Letture

  

 

 
 

 

© 2013 - web design di Silvia Basile
All images on this site belong to their respective owners